Legno e derivati

Una sorgente laser CO2 è una scelta eccellente per i non-metalli come il legno e i suoi derivati. Come ogni materiale a base di carbonio, il legno assorbe la maggior parte dell'energia emanata da una sorgente laser CO2 a 10.6 µm. Questa caratteristica gli permette di assorbire alla perfezione la radiazione laser emanata dal laser ad anidride carbonica. Le lavorazioni possibili sul legno sono molteplici e includono taglio, foratura e marcatura. Grazie alla precisione del laser otterrai tagli netti, puliti, che non necessitano di ulteriori lavorazioni. Le forme più elaborate e complesse possono essere ritagliate dal laser ad anidride carbonica. Ecco i dispositivi laser El.En. che possono lavorare sul legno.

Lavorazioni compatibili con Legno e derivati

Sorgenti Laser compatibili con Legno e derivati